Viticolture, naturali, biologiche, biodinamiche, convenzionali…
Forse… quasi… no però… vorrei…
Vinificazioni, in bianco, in rosso e vini rosati, macerazioni carboniche e altre…
Lievito selezionato, lievito indigeno o fermentazione spontanea, che dilemma…
Solforosa, quanto solforosa… Pratiche enologiche varie…
Nessuna pratica in cantina…

In un mondo dove ormai sembra che tutti sappiano tutto, anche il mondo del vino è ricco di esperti ma nonostante questo la mia sensazione è che le domande siano decisamente più delle reali risposte.

La calma e la semplicità di “bevitore da strada” forse può essere il modo per arrivare ad interpretazioni condivisibili che possono comunque partire da due considerazioni che mi piace sottolineare:
1 – il vino è un prodotto dell’uomo, il vignaiolo, che guida una pianta rampicante verso la strada giusta
2 – I vini giusti sono solo quelli buoni.

Suona semplicistico, è vero, ma saranno le fondamenta di questo spazio: parlare (poco) di vini giusti e buoni.

Soprattutto mantenere un contatto con la natura, i vigneti, le persone (quando possibile) e il risultato finale: il vino.

“La semplicità, è cosa rarissima ai nostri tempi”. Ovidio

La domanda che aleggia nei vostri pensieri, leggendo queste righe è palese: “Ok ma quali sono i vini buoni?”
Difficile dirlo in modo assoluto ma forse direi tutti i vini che rappresentato ed esprimono il proprio territorio.
Più facile dire quelli che non lo sono e cioè i vini con strani profumi, quelli amari, quelli senz’anima…

Ma non mi sono ancora presentato.
Sono Michele Marchi, bevitore di lungo corso, sommelier e da 6 anni orgoglioso degustatore della migliore guida vini attualmente in commercio.

Quindi un ennesimo spazio che parla di vino?
Si vino ma soprattutto passione, un pensiero il più libero possibile, soprattutto libero da condizionamenti modaioli.
E le passioni si condividono con gli amici per cui troverete anche gli articoli ed i pensieri di amici bevitori come ad esempio Luca, Carlo, Bob…

APPUNTI DI VINO

In un mondo dove ormai sembra che tutti sappiano tutto,
anche il mondo del vino è ricco di esperti ma nonostante
questo la mia sensazione è che le domande siano decisamente più delle reali risposte.

IL VINO È UNA PASSIONE COMUNE? PARLIAMONE!




Acconsento al trattamento dei miei dati personali (secondo GDPR)